Archive for the ‘Fotovoltaico’ Category

Luca Valerio Camerano: A2A investe mezzo miliardo nel fotovoltaico

Luca Valerio Camerano

La società capitanata da Luca Valerio Camerano investe nelle rinnovabili e nell’efficienza energetica per le scuole

l futuro di A2A passa dal solare. Non solo uno slogan, ma una «strategia industriale concreta», assicurano i vertici dell’azienda, visto che sulla partita la multiutility intende investire mezzo miliardo di euro. Una mossa rimarcata a più riprese nell’assemblea degli azionisti andata in scena ieri, al termovalorizzatore di via Malta, anche per vanificare gli interventi di alcuni piccoli azionisti (Roberto Bussi, Cesare Giovanardi) che chiedevano di puntare sulla decarbonizzazione e sulle fonti alternative. «In passato A2A non ha mai investito nelle nuove rinnovabili – ha spiegato il presidente Giovanni Valotti -. Noi, come cda, abbiamo imboccato questa strada con grandissima determinazione».

Numeri. L’assemblea si è aperta con l’illustrazione dei risultati ottenuti in questi anni: raddoppio degli investimenti, utile record (293 milioni nel 2017), titolo al massimo storico. Il dividendo quest’anno ha toccato i 5,8 centesimi ad azione, per la Loggia un maxi assegno da 45,3 milioni. È cambiata la politica industriale, puntando più sull’ambiente, sul recupero di materia dai rifiuti, sull’innovazione. Ora si aprono nuove sfide.

Sole e rinnovabili. Nei mesi scorsi sono già state fatte le prime acquisizioni, una quarantina di impianti sparpagliati dal Trentino alla Puglia per una potenza installata di 54 MW. Ma il piano industriale prevede 511 milioni di investimenti per nuove operazioni, in modo da portare la capacità degli impiantì fotovoltaici di A2A a 270 MW, tre volte la potenza elettrica del termovalorizzatore di Brescia. Per farlo, ha spiegato l’Ad del gruppo Luca Valerio Camerano, «seguiremo due grandi direttrici: acquisizione di impiantì esistenti e nuove installazioni, sia di grande che media taglia». Una «svolta strategica» ha insistito Camerano: «Noi ci crediamo perché vediamo in quest’operazione un grande valore industriale». Sul tavolo c’è il dossier Rete Rinnovabile (Rtr Energy), società indipendente, leader dell’energia solare in Italia con 134 impiantì (8 in Lombardia, nessuno a Brescia) e una capacità installata di 334 MW.

Oggi Rtr è in mano al fondo inglese Terra Firma, pronto a vendere la società, valutata oltre un miliardo. «Potremmo fare un’offerta per il tutto o per una parte degli impiantì – ha spiegato ieri Luca Valerio Camerano -. Quello che vogliamo è avere un ruolo industriale sostanzioso e contenere gli impatti economici e finanziari sull’azienda». Per questo A2A cercherà alleati. «La ricerca di una partnership entrerà nel vivo tra le offerte non vincolanti e quelle vincolanti, in quel momento gli operatori cercheranno dei sodalizi.

Noi cercheremo di consorziarci in modo da distribuire l’impegno». Nelle strategie A2A spazio anche per l’eolico («ma rispetto al fotovoltaico si deve ancora consolidare») e al solare termico: dopo Varese sarà coinvolta anche la centrale Lamarmora di Brescia.

Scuole. A2A ha acquisito Consul System, la più grande azienda italiana (tecnicamente è una Esco) nel campo dell’efficienza energetica. Lo scorso anno è partita la collaborazione con la Loggia per riqualificare due scuole, la media Fermi e la media Marconi, dove sono stati sostituiti oltre 250 vecchi serramenti (operazione progettata e finanziata da A2A Calore e Servizi). Nell’estate 2018 toccherà al liceo De André, alle elementari Battisti e Mameli e alla materna Bettinzoli o Divisione Acqui. Interventi che dovrebbero portare a un risparmio energetico del 20%, migliorando anche isolamento acustico e sicurezza. Ma la collaborazione è solo all’inizio, visto che la Loggia intende mettere mano a tutti (o quasi) i 110 plessi scolastici cittadini e agli edifici pubblici

FONTE: Giornale di Brescia

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Quercus finanzia tre asset fotovoltaici nel Regno Unito, in partnership con Santander UK

Importante operazione per Quercus Assets Selection, che ha siglato un accordo con Santander UK per il finanziamento di 13,6 milioni di sterline con scadenza a 10 anni di tre impianti fotovoltaici solari nel Regno Unito (Sidlesham, Burton e Stanton). Quercus Renewable Holding 2, holding che fa capo alla stessa Quercus, diventerà proprietaria dei tre impianti, ubicati rispettivamente a Chichester, Swindon e Stratford-upon-Avon, che hanno una capacità combinata di 21,3 MW. Gli impianti generano 21 GWh di elettricità all’anno, garantendo un risparmio annuale di 9.160 tonnellate di emissioni di CO2 e un apporto di energia sufficiente per il fabbisogno di circa 5.000 nuclei familiari. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

Fotovoltaico italiano, boom al 2020 con 1,6 GW/anno

Secondo il report di Ernst & Young le installazioni italiane quadruplicheranno al 2020. Ripresa anche in Europa, che sarebbe maggiore con l’eliminazione dei dazi anti-dumping cinesi.

Dopo lo stallo degli ultimi anni, il fotovoltaico vivrà una seconda età dell’oro in Italia. Si passerà dai 385 MW installati nel 2014- il valore più basso degli ultimi 6 anni- agli oltre 1,6 GW all’anno nel 2020. A sostenerlo è il nuovo report “Solar PV Jobs & Value Added in Europe”  (IN ALLEGATO) commissionato a Ernst & Young, dall’associazione del FV europeo SolarPower Europe, prima EPIA.

Il declino del fotovoltaico italiano

Lo studio ripercorre il declino del fotovoltaico italiano degli ultimi anni, che nel 2014 ha registrato i dati peggiori, con un un valore aggiunto di 541 milioni di euro, contro  gli 816 milioni di euro del 2008 e un totale di 14.304 occupati contro gli 18.052 registrati all’epoca.

Il boom nel 2020

Il 2015 non è andato molto meglio e la causa è rintracciabile principalmente nei tagli agli incentivi. Ma la ripresa è vicina e secondo le stime degli analisti, nel 2020 il valore aggiunto sarà di 1.060 milioni di euro, gli occupati 26.903 e la nuova capacità annuale installata 1.650 MW, con un totale di potenza installata che salirà a quota 25.613 MW.


Continua a leggere…

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Nel 2015 investimenti record in rinnovabili, soprattutto solare ed eolico

Lo rileva l’ultimo Rapporto di Bloomberg New Energy Finance, 328,9 miliardi di dollari investiti a livello mondiale.

Nel 2015 gli investimenti in energie rinnovabili nel mondo sono aumentati del 4% rispetto al 2014, raggiungendo i 328,9 miliardi di dollari e battendo il record precedente, stabilito nel 2011 del 3%. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Giappone: è italiano l’impianto fotovoltaico da 1MW

Hergo Sun Japan KK, controllata del Gruppo Infrastrutture, selezionata dal Mega Solar Power Committee della città di Chichibu, Prefettura di Saitama, avvia la costruzione di un impianto fotovoltaico da 1 MW. “Il cantiere è stato avviato da qualche settimana e si tratta del primo impianto fotovoltaico realizzato da una società italiana in Giappone. Entrerà in produzione nel marzo 2016 e fornirà energia per circa 1.000 famiglie” ha commentato Pier Francesco Rimbotti, CEO di Infrastrutture S.p.A. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Riciclo fotovoltaico: dal GSE le istruzione per lo smaltimento

Il Gestore pubblica le “Istruzioni operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici” incentivati in Conto energia.

Cosa bisogna fare se si possiede un impianto fotovoltaico i cui  moduli sono ormai a fine vita? A rispondere è Il Gestore dei Servizi energetici (GSE) attraverso la pubblicazione delle “Istruzioni operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici”. Il documento, previsto ai sensi dell’art. 40 del D.Lgs. 49/2014, riporta le modalità con cui il produttore iniziale o il detentore dei moduli incentivati debbano provvedere a tali “rifiuti”. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.0/5 (1 vote cast)

Quota rinnovabili elettriche in calo. Cresce solo il fotovoltaico

Tra le rinnovabili elettriche nel 2015 solo il FV è veramente in crescita e ha compensato in piccola parte il forte calo della produzione idroelettrica. Nel periodo gennaio-novembre 2014 le rinnovabili rappresentavano il 44,9% della produzione e il 38,9% dei consumi elettrici. Queste quote ora si sono ridotte, rispettivamente, al 41,3% e al 35,4%.

Con altri 1,2 TWh a novembre (+33,8% sul novembre 20104), in Italia siamo arrivati ad avere una generazione di 23,8 TWh da solare fotovoltaico, nonostante che negli ultimi due anni si siano installati a malapena circa 600 MW. Un dato che rappresenta quasi il 13% in più rispetto alla produzione da FV del periodo gennaio-novembre 2014. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.0/5 (1 vote cast)

F2i-Egp, nasce il leader del fotovoltaico

Enel Green Power e F2i sarebbero a un passo dal siglare il maxi accordo nel fotovoltaico sul quale stanno lavorando da qualche tempo. A quanto si apprende le trattative sarebbero in fase particolarmente avanzata e, chi segue da vicino la maxi operazione, si spinge ad ipotizzare che l’intesa possa vedere ufficialmente la luce nella prime settimane di settembre. Sul tavolo c’è il progetto per creare un soggetto unico, con ambizioni da aggregatore, nel comparto dell’energia solare in Italia. Recentemente, in un’intervista a Il Sole 24 Ore, il ceo di Egp, Francesco Venturini, ha commentato cosi le indiscrezioni sul piano: “Non posso negare che stiamo parlando con F2i. Se si conclude, e penso che concluderemo, sara’ entro quest’anno”. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

Google Maps indicherà i tetti più adatti al fotovoltaico

Con Project Sunroof Big G sfrutta il servizio Maps per analizzare pro e contro di ogni casa qualora i proprietari volessero dotarla di pannelli solari. Ma per ora è attivo solo in tre zone degli Usa.

Il tentativo è quello di fornire un aiuto ai tanti indecisi interessati a sposare la linea verde ma frenati dall’alto prezzo dell’investimento iniziale oppure dalla convinzione che la propria abitazione non sia in grado di produrre abbastanza energia da ripagare l’esborso. Per sgombrare i dubbi Google ha lanciato ieri il Project Sunroof, un tool che consente di capire in poche mosse e pochi secondi se e quanto conviene abbracciare il fotovoltaico. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)