Diego Biasi, Quercus Assets Selection

Turin Islamic Economic Forum, Biasi, AD Quercus: Cogliere opportunità del mercato rinnovabili in linea con finanza islamica

A margine del Turin Islamic Economic Forum, nel quale sono tra glia altri intervenuti Guido Montanari, Vicesindaco di Torino, 
Vincenzo Ilotte, Presidente Camera di Commercio di Torino, Gianmaria Ajani, Rettore, dell’Università di Torino e Abdulla Mohammed Al Awar, ceo of Dubai Islamic Economy […]

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Diego Biasi

Quercus raccoglie 150 mln per il suo nuovo progetto

Importante risultato per Quercus Assets Selection, che ha completato la raccolta di 150 milioni di Euro destinati a 3 fondi specializzati nelle energie rinnovabili Quercus Italian Wind, Quercus Italian Solar e Quercus European Renewables, lanciati all’inizio del 2016. Il progetto, […]

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

UE: strumento per il riesame dell’attuazione delle politiche ambientali

La Commissione ha adottato lo strumento per il riesame dell’attuazione delle politiche ambientali – una novità per migliorare l’attuazione sia della politica ambientale dell’UE che delle norme stabilite di comune accordo. Si inaugura così una nuova procedura. La Commissione, insieme […]

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Francesco Starace

Francesco Starace: la partecipazione dell’AD di Enel alla Settima Assemblea Generale IRENA

Le rinnovabili rivestiranno un ruolo sempre più importante nel panorama energetico internazionale. È emerso anche nel corso della Settima Assemblea Generale dell’IRENA (International Renewable Energy Agency), in programma ad Abu Dhabi il 14 e 15 gennaio. Tra gli ospiti anche […]

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
Francesco Starace

Clean Technology: Enel, capitanata da Francesco Starace, “accelera” 28 startup

Efficienza energetica, 150mila euro alle-neo imprese vincitrici del secondo bando INCENSE Award, parte di Enel, amministrata da Francesco Starace Monitoraggio del fotovoltaico, gestione dei pannelli solari, coordinamento dei droni che forniscono report automatici di visione notturna, automazione. E ancora: riduzione […]

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
 

Green Economy: nuovi incentivi per il risparmio energetico

Dal 10 dicembre sarà possibile partecipare al nuovo Bando “Smart Energy Fund” promosso dalla Regione Lazio

Continuano gli incentivi per la Green Economy, che punta alla produzione di energia “green” e rinnovabile per il risparmio energetico. A beneficiarne è la Regione Lazio che, con determinazione del 16 novembre 2015, ha dato il via al Bando “Smart Energy Fund” il Nuovo Fondo di Ingegneria finanziaria a favore delle Piccole e Medie Imprese (PMI) a valere sul Programma Operativo Regionale 2007-2013 della Regione Lazio. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Green economy per i giovani

Costruire una rete fra istituzioni, scuole e imprese per promuovere la green economy attraverso interventi e iniziative rivolte ai giovani è l’obiettivo dell’accordo di programma proposto nel corso del convegno “La Regione Piemonte per la green education”, organizzato l’11 dicembre a Torino dall’assessorato regionale all’Ambiente in collaborazione con la società consortile Pracatinat… Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Ecco che cosa cambia per l’Italia Green economy pronta al decollo

Il ministro dell’Ambiente Galletti: una spinta per cambiare
Che conseguenze avrà l’accordo dal punto di vista economico, industriale, produttivo sul sistema Italia? Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti è convinto: «L’accordo di Parigi inaugura un nuovo corso dello sviluppo economico, nasce la “climate economy”, con obiettivi volontari che verranno aumentati di anno in anno e che promuoveranno un’economia amica del clima». In concreto? «Si devono cercare – spiega Galletti – un costante miglioramento e trasformazione della nostra economia..

Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Green economy, l’incontro “Economia circolare e creazione di nuova occupazione” da Arces

Green economy, l’incontro “Economia circolare e creazione di nuova occupazione” da Arces, 23 novembre 2015

Lunedi 23 novembre alle 15 presso Arces Collegio Universitario, Manageritalia Palermo promuove l’iniziativa regionale “Economia circolare e creazione di nuova occupazione nel settore della Green Economy”. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Savona: convegno sulle nuove professioni per la Green Economy

Innovazione tecnologica, finanziamenti e nuove professioni al centro del convegno sull’Efficientamento Energetico che si terrà il 20 NOVEMBRE presso la Scuola Edile di Savona.

Venerdì 20 novembre alle ore 15 presso l’aula magna dell’Ente Scuola Edile in Via Molinero, 4r a Legino Savona si terrà il convegno dal titolo “Formare le professionalità oggi per affrontare al Green economy domani”. Nelle 3 ore di convegno si alterneranno al microfono alcuni tra i più titolati esperti di efficientamento, docenti universitari, e gli Assessori regionali Cavo e Scajola guidati dal giornalista Gilberto Volpara nelle vesti di moderatore.

Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

TTIP, clima e green economy: il primo (inquietante) report italiano

Quali sono gli impatti del TTIP sull’ambiente e il clima? Quali disposizioni garantiscono lo sviluppo sostenibile? Ecco la risposta, che non vi piacerà.
(Rinnovabili.it) – Una bomba ad orologeria, pronta a mandare in pezzi le proposte per il contrasto ai cambiamenti climatici che potrebbero uscire dalla COP 21. Questo è il TTIP, l’accordo sul commercio e gli investimenti che Stati Uniti e Unione europea stanno negoziando dal 2013. Lo sostiene il primo rapporto italiano sugli impatti ambientali del trattato sull’ambiente e il clima, scritto dalla ONG Fairwatch per laCampagna Stop TTIP Italia. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Green Economy – Approvato al Senato un disegno di legge in materia di politiche ambientali e di sviluppo

Approvati dal Senato una parte degli articoli del “collegato ambientale” recante “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”. Si tratta del disegno di legge, collegato alla manovra di finanza pubblica del 2014, che prevede misure importanti in materia di politiche ambientali e di sviluppo. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Claudio Descalzi (Eni): Egitto fulcro dell’hub del Mediterraneo

Claudio Descalzi

Gas verso l’Italia e la Ue. L’audizione al Senato

“Abbiamo parlato della strategia in Egitto come fulcro e come parte dell’hub del Mediterraneo dell’Est grazie alle sue infrastrutture e alle sue grandi scoperte, con la possibilità di accogliere e legare insieme le scoperte israeliane e quelle cipriote” e di “avere un export verso l’Italia e l’Europa”, per il momento “solo per nave”.
L’amministratore delegato dell’Eni, Claudio Descalzi, ha descritto così ai giornalisti gli scenari tracciati nel corso dell’audizione svolta oggi presso la commissione Esteri del Senato, alla quale il manager ha assicurato che il ruolo dell’Italia può crescere “perché abbiamo le infrastrutture e gli stoccaggi, abbiamo una capacità in eccesso, circa 100 mld mc di gas e ne usiamo 65 mld mc e quindi si può esportare con un reverse flow verso la Svizzera, l’Austria e la Germania”. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Mobilità sostenibile, green economy e città intelligenti: una road map per l’Italia

Le proposte emerse dal dibattito faranno parte dei documenti che saranno presentati agli Stati Generali della Green Economy

Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

F2i-Egp, nasce il leader del fotovoltaico

Enel Green Power e F2i sarebbero a un passo dal siglare il maxi accordo nel fotovoltaico sul quale stanno lavorando da qualche tempo. A quanto si apprende le trattative sarebbero in fase particolarmente avanzata e, chi segue da vicino la maxi operazione, si spinge ad ipotizzare che l’intesa possa vedere ufficialmente la luce nella prime settimane di settembre. Sul tavolo c’è il progetto per creare un soggetto unico, con ambizioni da aggregatore, nel comparto dell’energia solare in Italia. Recentemente, in un’intervista a Il Sole 24 Ore, il ceo di Egp, Francesco Venturini, ha commentato cosi le indiscrezioni sul piano: “Non posso negare che stiamo parlando con F2i. Se si conclude, e penso che concluderemo, sara’ entro quest’anno”. Read more »

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn