Luigi Ferraris
- Energia

Gruppo FS, guidato da Luigi Ferraris, investe nel fotovoltaico e nell’efficientamento energetico

Gruppo FS viaggia sui binari della sostenibilità: grazie a un investimento da 1,6 miliardi, la potenza del fotovoltaico installata in Italia aumenterà del 10%, arrivando a coprire il 40% del fabbisogno energetico totale della società. Il Gruppo guidato dall’AD Luigi Ferraris si fa promotore della transizione, che passa inevitabilmente anche dal settore dei trasporti. L’attività di efficientamento energetico è già da tempo iniziata, si prosegue anche sul fronte della produzione di energia pulita da fonti rinnovabili.

Il piano energetico del Gruppo FS è stato al centro dei lavori del Sustainability Day, primo appuntamento di questo nuovo evento organizzato dal Gruppo. Il Sustainability Day si è svolto nella cornice del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022 di ASviS. Come sottolineato dalla Presidente del Gruppo FS Nicoletta Giadrossi in apertura dell’evento, “mai come in questo momento di incertezze e instabilità la sostenibilità è importante”. Agire in tal senso infatti significa diventare più resilienti e più competitivi, oltre che più green. Per attuare il piano, il Gruppo guidato dall’AD Luigi Ferraris prevede di assumere 40mila nuove persone, di queste molte saranno giovani. Da qui la necessità di investire nella formazione, nel welfare, nella digitalizzazione: si tratta di creare nuovo valore non solo per l’azienda, ma per il Paese nel suo insieme.

Per l’occasione, è stato presentato un Frecciarossa decorato con i 17 obiettivi dell’Agenda 2030. Il treno non è sostenibile solo di facciata, ma consuma anche il 30% in meno ed è fatto di materiali riciclabili al 92%. Tra i traguardi da raggiungere nei prossimi anni per il Gruppo spicca la carbon neutrality al 2040, ma non solo: si vuole accrescere la presenza femminile in ruoli manageriali, offrire una formazione attiva e coinvolgente anche a chi lavora da remoto, valutare tutti i fornitori in ottica ESG a partire dal 2026, piantare oltre 14mila alberi e ridurre della metà le emissioni di CO2 entro il 2030, anche grazie all’aumento del traffico su ferro.

Per maggiori informazioni:

https://www.repubblica.it/green-and-blue/2022/10/04/news/sostenibilita_trasporti_piano_energetico_fs-368577949/

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)