- Energia, Sviluppo Sostenibile

Luigi Ferraris: il progetto degli Innovation Hub di Terna

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna, Luigi Ferraris, ne ha parlato anche a “Il Sole 24 Ore”, nell’intervista pubblicata lo scorso 6 agosto: “Le trasformazioni del sistema impongono una rete sempre più intelligente in cui la velocità e l’esecuzione diventano un elemento chiave. Da qui la scelta di investire su questo fronte 700 milioni dei 6,2 miliardi individuati dal piano, che non a caso, prevede anche la realizzazione e l’apertura di 8 innovation hub – per sviluppare e testare nuove idee al servizio della rete elettrica -, nei siti in cui siamo già presenti”.

Il primo è stato inaugurato lo scorso aprile a Torino dall’AD Luigi Ferraris insieme alla Presidente di Terna, Catia Bastioli, e a Chiara Appendino, Sindaco del capoluogo piemontese: un Innovation Hub focalizzato sull’internet of things e sui processi di monitoraggio evoluto degli impianti di trasmissione dell’energia. Il Gruppo guarda con particolare attenzione alla digitalizzazione degli asset e alla ricerca di soluzioni e tecnologie innovative per lo sviluppo e l’ammodernamento della rete di trasmissione nazionale.

In un’Italia che punta a raggiungere al 2030 quasi il 60% di produzione coperta da rinnovabili, Terna infatti ha un “ruolo ancor più cruciale”, come ha ribadito lo stesso Luigi Ferraris a “Il Sole 24 Ore”. Per diventare «l’hub elettrico» dell’Europa, il Gruppo ha definito un piano di investimenti di oltre sei miliardi nei prossimi cinque anni, il più alto nella sua storia: la Strategy 2019-2023 è quanto mai necessaria alla luce delle profonde trasformazioni che sta vivendo oggi il sistema elettrico.

Innovazione e digitalizzazione sono fondamentali nell’accompagnare la transizione energetica. Occorre “assicurare la piena integrazione delle fonti verdi garantendo al tempo stesso l’adeguatezza e la sicurezza del sistema”: una sfida che Terna affronta con grande impegno, anche in una prospettiva di confronto continuo con le comunità locali, un aspetto che rappresenta “un driver strategico per Terna e ci ha spinti ad adottare il modello della progettazione partecipata”. Il progetto degli Innovation Hub, come spiega Luigi Ferraris, guarda anche in questa direzione: “Un modo per rafforzare ulteriormente il nostro legame con il territorio che per noi è cruciale”.

Per maggiori informazioni: https://www.askanews.it/video/2019/04/10/terna-luigi-ferraris-inaugura-il-primo-innovation-hub-20190410_video_11140182/

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Luigi Ferraris: il progetto degli Innovation Hub di Terna, 5.0 out of 5 based on 1 rating

About Green go energy

Read All Posts By Green go energy